Immagini teatri colori Laboratori di espressività e manualità creativa

 

per docenti di scuola dell’infanzia e primaria

Marzo – Maggio 2019
ore 17 – 20
piazza S. Sonnino, 13 – Roma

Il corso vuole unire leggerezza e contenuti, coniugando arte, gioco e sperimentazione visiva. I docenti affronteranno un percorso che attraversa differenti linguaggi e tecniche artistiche imparando a utilizzarli come espressione del proprio mondo emotivo. Verranno apprese sia le tecniche espressive che le modalità di coinvolgimento degli alunni nel processo di apprendimento.

Dopo gli incontri propedeutici di impostazione pedagogica e didattica, si passerà agli incontri laboratoriali.

“Con l’educazione all’arte e all’immagine, caratterizzata da un approccio di tipo laboratoriale, l’alunno sviluppa le capacità di osservare e descrivere, di leggere e comprendere criticamente le opere d’arte. Lo sviluppo di queste capacità è una condizione necessaria per creare un atteggiamento di curiosità e di interazione positiva con il mondo artistico. È importante infatti che l’alunno apprenda, a partire dai primi anni, gli elementi di base del linguaggio delle immagini e allo stesso tempo sperimenti diversi metodi di approccio alle opere d’arte, anche attraverso esperienze dirette nel territorio e nei musei”. (Indicazioni nazionali 2012)

Incontri di base

mercoledì 27 marzo
A cosa serve l’arte, l’arte a scuola.
Conciliare l’aspetto ludico e l’aspetto artistico. Leggerezza nell’arte e nel fare arte in Munari.
Il lavoro individuale come parte integrante del lavoro corale finalizzato al prodotto artistico finale

venerdì 29 marzo
Le Indicazioni nazionali su Arte e immagine, presentazione e discussione.
Approccio ai materiali e alle tecniche espressive. Sensibilizzazione alla composizione e all’organizzazione degli elementi nello spazio. Il laboratorio: potenzialità, risorse, materiali, tecniche di manualità artistica ed espressiva.

Laboratori

3-5-10-12 aprile
Storie in ombra
Un lavoro con le ombre mette in gioco le potenzialità dei partecipanti nei diversi campi: lettura ad alta voce, tecniche di narrazione, capacità di ascolto, uso del disegno, manualità nel ritaglio e nell’assemblaggio delle figure, organizzazione del testo letterario e delle immagini in sequenze, coordinamento del lavoro tra i diversi partecipanti, ricerca di unità stilistica, drammatizzazione. Prove di rappresentazione in sequenza.

3 maggio
Sculture da viaggio
Le sculture da viaggio di Bruno Munari sono sculture “pieghevoli” e leggere, di cartoncino: le più piccole da mettere in valigia e portare con sé, quando si parte. Un foglio di cartoncino quadrato viene tagliato e piegato creando un volume-scultura in cui i pieni e i vuoti creano forme negative-positive.

8 maggio
Camminare tra i grandi: Laboratorio di tecniche artistiche sulle orme dei grandi artisti moderni
Vi sono artisti particolarmente vicini alle tematiche dei tre laboratori sopra descritti: Calder, Fioroni, Cornell. Partiremo dalle opere di alcuni di questi grandi rivisitandole attraverso tecniche e materiali.

22 maggio
Incontro di sintesi finale
Verranno presentati e discussi gli itinerari didattici sperimentati in classe.

Docenti del corso
Laura Fasciolo Maestra d’Arte, presidente dell’Associazione Segnavento
Angela Maria Petrone docente di scuola primaria

Il percorso per un totale di 35 ore (27 in presenza e 8 di studio, progettazione e sperimentazione in classe) è strutturato in 9 incontri modulari di tre ore ciascuno. Prevede due incontri di base, tre sezioni laboratoriali e un incontro finale di sintesi e di presentazione delle attività svolte in classe con gli alunni e dei lavori realizzati durante il corso. Per partecipare è necessaria l’iscrizione annuale al Cidi di Roma, valida per tutte le iniziative dell’associazione (20 €). Si richiede un contributo di 90 € che può essere pagato anche con la Carta del docente. Verranno forniti i materiali necessari alla realizzazione dei laboratori. L’iscrizione avviene inviando una mail a cidiroma@cidiroma.it e, per i docenti di ruolo interessati, anche attraverso la piattaforma S.O.F.I.A. del MIUR (id. 25784). Il corso verrà attivato con un numero minimo di partecipanti.

Il CIDI, già soggetto qualificato per l’aggiornamento e la formazione in servizio del personale della scuola (Protocollo n. 1217 del 5.07.2005), è stato confermato secondo la direttiva 170/2016.

Verrà rilasciato attestato di partecipazione.

scarica il programma locandina

Per informazioni e iscrizioni:
cidiroma@cidiroma.it – tel. 06 5881325

I commenti sono chiusi.